fbpx
← Tutti i vini

Refosco dal Peduncolo Rosso

D.O.C. Friuli Colli Orientali

Vitigno autoctono, sottovarietà di maggior pregio nell’ambito della grande famiglia dei “Refosco”, è tra le più apprezzate tipologie di vini friulani a bacca rossa. Famoso già nel 1700, ha avuto negli ultimi decenni una notevole diffusione in tutta la regione, sostituendo gli altri “Refosco” certamente più produttivi, ma sicuramente di minor merito.

  • Tipo vitigno Autoctono
  • Vitigno Refosco dal Peduncolo Rosso
  • Tipologia vino Rosso Secco
  • Produzione di uva per ettaro 80 q.li
  • Allevamento Cappuccina
  • Vendemmia Manuale
  • Gradazione alcolica 13,0% vol.
  • Temperatura di servizio 16-18 gradi
  • Periodo di conservazione 4/5 anni

L’uva delicatamente diraspata viene sottoposta a macerazione per un periodo di 6-8 giorni in modo tale da consentire un’estrazione ottimale della frazione colorante, tannica ed aromatica dalle bucce dell’uva (il tutto è favorito da frequenti rimontaggi della massa) In questa fase si ha l’inizio della fermentazione alcolica. Il processo di vinificazione prosegue con la svinatura e pressatura del pigiato. Terminata la fermentazione alcolica, si procede con l’aggiunta di batteri selezionati per favorire la partenza della fermentazione malolattica. Terminata la fermentazione, il vino viene affinato per 3-4 mesi in serbatoi di acciaio inox.

Vino dal colore rosso rubino intenso, col tempo assume eleganti sfumature granate. È caratterizzato da profumo vinoso-fruttato, con netto sentore di mora, lampone, mirtillo e sottobosco. Il sapore è deciso e pieno, asciutto, leggermente tannico e piacevolmente amarognolo.

È un vino che si presta ottimamente per carni grasse, intingoli e selvaggina. Perfetto con le carni alla griglia.

Prodotti correlati